Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Bastia Umbra, nega l'accesso di alcuni rifiuti e viene aggredito. Operaio di Gesenu in ospedale

isola ecologica L'isola ecologica

Ha spiegato a un cittadino che non poteva lasciare quei rifiuti all'isola ecologica, e per tutta risposta si è visto aggredire, con una prognosi di dieci giorni. I fatti sono accaduti all'isola ecologica di Bastia Umbra gestita da Gesenu, come riporta la Fp Cgil di Perugia. I fatti sono accaduti nei giorni scorsi, e il lavoratore è stato assistito dal collega e portato in ospedale per le cure del caso. E ora i sindacati chiedono maggiore sicurezza e attenzione da parte di aziende e istituzioni, anche visto che è a rischio l'incolumità dei lavoratori. "Dobbiamo denunciare - le parole di Fabrizio Cecchini, della Fp Cgil di Perugia - un nuovo grave episodio di violenza ai danni di un lavoratore di un servizio pubblico, stavolta di Gesenu. Non è tollerabile che chi svolge semplicemente il proprio lavoro possa finire all'ospedale per l'esasperazione dell'utenza che in alcuni casi sfocia in vere e proprie aggressioni".