Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbria, Donatella Tesei ricorda le vittime del nazismo: "Un genocidio che non vogliamo dimenticare"

giornata memoria Donatella Tesei, presidente Regione Umbria

"Un terribile genocidio e infinite sofferenze che non possiamo e non vogliamo dimenticare. Ancor di più in questo periodo in cui l'eco delle guerre rimbomba sempre più forte". Sono le parole della presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, che oggi, sabato 27 gennaio, Giorno della Memoria, rendono omaggio e commemorano le vittime della violenza nazista. Nel giorno della liberazione del campo di concentramento di Aushwitz "abbiamo la responsabilità - continua Tesei -, soprattutto nei confronti delle nuove generazioni, di trasmettere i concetti di Libertà e Rispetto affinché non si diano per scontati e se ne capisca il profondo valore. In questa giornata, rendiamo omaggio alle vittime, a chi quella violenza disumana l'ha vissuta in prima persona, alle loro famiglie e anche a tutti coloro che si sono opposti allo sterminio mettendo a repentaglio la propria vita per proteggerne altre".

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...