Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbria, Salvini nomina Riccardo Augusto Marchetti responsabile enti locali Lega Centro Italia

Marchetti e Salvini Marchetti e Salvini

Il deputato Riccardo Augusto Marchetti è stato nominato da Matteo Salvini responsabile degli enti locali del Centro Italia per la Lega. Il parlamentare e segretario regionale del Carroccio spiega che "lavorare a sostegno dei nostri amministratori locali è per me motivo di grande orgoglio, perché i territori sono il motore propulsivo delle iniziative che portiamo avanti anche a livello nazionale. In Lega ci sono amministratori competenti, che conoscono e amano il territorio, lavorerò per diventare il loro punto di riferimento e un sostegno al lavoro che quotidianamente svolgono a vantaggio delle comunità. Stare sul territorio da commissario della Lega nelle Marche prima e ora da segretario in Umbria, mi ha consentito di essere al fianco dei nostri ottimi amministratori, di conoscerli, apprezzare il loro impegno e la loro determinazione, altri nuovi li conoscerò nei prossimi mesi in tutto il centro Italia".
"I nostri sindaci e amministratori - aggiunge - rappresentano una ricchezza per il movimento e per le loro comunità e in alcune occasioni necessitano di maggiori strumenti affinché il loro lavoro sia ancora più efficace. Per questo, oltre a tradurre sul locale gli interventi decisi in ambito governativo e coordinare le iniziative politiche, mi occuperò di garantire ai territori il supporto necessario a livello regionale e nazionale, mettendo a frutto una vera filiera di governo. Ringrazio il segretario federale Matteo Salvini che, ancora una volta, ha riposto fiducia in me".
Complimenti e augurio di buon lavoro da parte di Valeria Alessandrini, vicesegretario Lega Umbria: "A nome mio e della Lega Umbria, rivolgo i complimenti e gli auguri di buon lavoro al segretario regionale. La sua esperienza e la sua dedizione al lavoro, risulteranno sicuramente utili alla causa della Lega, per vincere le sfide future e assicurare a tutti i territori e ai loro amministratori, una figura di coordinamento dell'attività politica e di raccordo con l'esecutivo nazionale, così da raggiungere sempre maggiori risultati a vantaggio delle comunità".