Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Lavoro, più soldi ai vigili del fuoco. Il sottosegretario Prisco: "Risultato significativo"

Emanuele Prisco Il sottosegretario Emanuele Prisco

"Un risultato significativo ottenuto grazie al costante dialogo con i sindacati e che va ad aggiungersi ad altri raggiunti negli ultimi mesi, in favore di professionisti cui dobbiamo la nostra riconoscenza per l'incessante opera che svolgono in favore dei cittadini e della nazione". Parole di Emanuele Prisco, sottosegretario all'Interno, che esprime soddisfazione perché al Ministero sono stati siglati in via definitiva due accordi integrativi per la distribuzione delle risorse del Fondo di amministrazione a favore del personale non direttivo e non dirigente del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Con un primo accordo, sottoscritto dall'87 % delle sigle sindacali dei Vigili del Fuoco, sono state incrementate le indennità di soccorso relative all'anno 2018 a favore del personale specialista per un importo complessivo di 1,2 milioni di euro. Il secondo accordo, sottoscritto da tutti i sindacati, distribuisce per l'anno 2023 risorse pari a circa 470 mila euro per le attività di studio, ricerca e sperimentazione del Corpo nazionale.