Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, al volante dopo alcol e droga: raffica di denunce. Donna cerca di fuggire, fermata

carabinieri umbertide

Denunce e segnalazioni per possesso di droga e guida in stato di ebbrezza. Nel fine settimana del 24 al 25 febbraio i carabinieri di Perugia hanno intensificato i controlli nei territori dell'Umbria. I militari hanno aumentato l'attività per prevenire gli atti illeciti e per presidiare le principali strade che collegano le comunità locali, garantendo una circolazione stradale più sicura. Nel territorio di Spoleto, sono state identificate 151 persone, verificate 95 automobili e elevate 7 contravvenzioni per violazioni al codice della strada. Inoltre sono state denunciate due donne, di 23 e 31 anni, per guida in stato d'ebrezza. Altri tre giovani, di 21, 23 e 35 anni, sono stati sorpresi in possesso di droga. Sono stati segnalati alla prefettura di Perugia. A seguito delle attività di controllo nel territorio di Todi sono state denunciate tre persone e due segnalate all'autorità amministrativa. Nei comuni della media valle del Tevere, in particolare Deruta e Marsciano, sono state identificate 120 persone e controllate circa 70 vetture. Tre persone, di 33, 35 e 36 anni, sono state sorprese alla guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o con un elevato tasso alcolemico nel sangue. Il 33enne, a cui è stato sequestrato il veicolo, è risultato con un tasso alcolemico 7 volte superiore al limite consentito dalla legge. A Todi un'orvietana di 36 anni che guidava senza patente, ha cercato di eludere i controlli dei carabinieri tentando di fuggire. E' stata fermata e trovata in possesso di elevate quantità di droga, eroina e cocaina.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...