Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Rivolta degli agricoltori, blocchi e presidi anche in Umbria e Toscana. Disagi per la circolazione

trattore agricoltura

La protesta degli agricoltori che che si è scatenata in tutta Europa, non risparmia il centro Italia. Piccoli imprenditori e lavoratori si scagliano contro le politiche dell'Ue, contestano nelle città e sotto i palazzi del potere, ma anche e soprattutto in alcuni nodi strategici delle vie di comunicazione. Nella giornata di giovedì 1 febbraio decine e decine di trattoristi si sono ritrovati nei pressi del casello Valdichiana dell'autostrada A1, a Sinalunga, in provincia di Siena. Dopo un corteo sulla rotatoria davanti allo svincolo che ha causato notevoli difficoltà e disagi alla normale circolazione, hanno costituito un presidio poco distante all'insegna della parola d'ordine "Difendiamo il nostro futuro". Gazebo, un grande barbecue, decine e decine di mezzi agricoli parcheggiati e un monito alle associazioni di categoria: "Non si presentino, se lo fanno finisce male. Se siamo arrivati a questo punto la colpa è anche loro".
Giornata di protesta anche a Orvieto Scalo, in provincia di Perugia che già martedì 30 gennaio era stato teatro di una marcia a cui avevano aderito una sessantina di persone con circa quaranta mezzi. I trattoristi hanno presidiato alcune aree importanti a cavallo tra Umbria e Tuscia. Per oggi, venerdì 2 febbraio, e fino a domenica i manifestanti hanno annunciato presidi anche a Orte (in provincia di Viterbo), nei pressi del casello autostradale. Proteste assolutamente pacifiche, ma decise e senza tregua, nella speranza che da Bruxelles arrivino notizie positive per un mondo, quello agricolo, che troppo spesso non è adeguatamente ascoltato né rappresentato.

Giuseppe Silvestri, caporedattore web nell'ufficio di direzione. Ascolano, classe '67, ha iniziato a scrivere per i quotidiani a 17 anni. Al Gruppo Corriere dal 1995. Dopo esperienze in tutti i settor...