Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Passaporti, ecco Polis: rinnovi e richieste alle Poste anche nelle province di Terni e Perugia

passaporti posti Già attivo l'ufficio di Amelia

Nuova possibilità di ricevere il passaporto a casa. Con il progetto Polis di Poste Italiane, si potrà aprire la pratica di richiesta o rinnovo del documento, negli uffici dei comuni al di sotto di 15mila abitanti. La novità è stata presentata martedì 21 maggio nell'ufficio postale di Amelia (Terni) e sarà presto disponibile nelle sedi ternane di Porrano, Parrano, Otricoli, Montefranco, Alviano, Giove e Attigliano. Mentre in quelle perugine sarà attivata a Bastardo, Lisciano Niccone, Magione, Passaggio di Bettona e Tuoro, prima di essere esteso a tutte le altre del territorio, come annunciato dal direttore generale di Poste Italiane, Giuseppe Lasco. Grazie alla convenzione firmata tra Poste Italiane, ministero dell'Interno e ministero delle Imprese, i cittadini residenti o domiciliati nei comuni inclusi nel progetto Polis potranno aprire la pratica di richiesta o rinnovo del passaporto presentando la documentazione direttamente nell'ufficio postale, senza doversi recare in questura, con la possibilità di ricevere il passaporto a domicilio. Basterà consegnare all'operatore un documento di identità valido, il codice fiscale, due fotografie, pagare il bollettino di 42,50 euro e una marca da bollo da 73,50 euro. In caso di rinnovo bisognerà consegnare anche il vecchio passaporto o la copia della denuncia di smarrimento o furto del vecchio documento.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...