Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbria, temperature massime da primavera. Cavallucci (Perugia Meteo): "Escursione termica folle"

meteo sole

"E' stata una giornata semplicemente folle dal punto di vista termico in Umbria" sono le parole di Michele Cavallucci di Perugia Meteo. Sabato 17 febbraio ha raggiunto temperature massime degne di una primavera di fine aprile, con un escursione termica di oltre 22°C in alcune località della regione. "In particolare nell'Eugubino, Alta Valle del Tevere, Ternano e pedemontana appenninica, con massime che hanno raggiunto e superato, in alcuni casi i 23°C, valori che sarebbero in linea con le media di fine aprile e/o inizio maggio. Questa tipologia di tempo - continua Cavallucci -, che ci accompagnerà anche domenica 18 febbraio, ricordiamo che avviene non con un afflusso sciroccale, ma con una normale area di alta pressione di matrice atlantica, alimentata, però, da aria di origine subtropicale oceanica, che porta valori elevati anche in quota, con zero termico che si è attestato anche oggi, sopra i 3000 metri". Spiega come molte persone, in collina e in montagna, si siano godute un primo assaggio di primavera, episodio che non si "ricorda a memoria d'uomo". Da lunedì 19 febbraio però la situazione metereologica potrebbe iniziare a cambiare, con il calare graduale delle temperature.

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...