Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Magione, l'autodromo riapre la stagione sportiva nel ricordo dello scomparso Italo Rossetti

il ricordo di Italo Rossetti Il minuto di silenzio in memoria di Italo Rossetti sulla linea del traguardo

E' ripartita la stagione all'Autodromo dell'Umbria. Il circuito di Magione ha riaperto le porte agli amanti del motorsport, e l'ha fatto nel ricordo di Italo Rossetti, presidente dell'associazione Commissari sortivi dell'Umbria e storico riferimento tecnico per eccellenza dell'Autodromo. Tutto il personale dell'Autodromo, la presidente Francesca Pasquino, l'amministratore Roberto Papini e il presidente di Aci Perugia, Ruggero Campi, si sono riuniti sulla linea del traguardo per un minuto di silenzio, spazio poi a un commosso e sentito applauso. "La qualità di quello che ha portato al mondo del motorsport è ineguagliabile - ha detto Campi - la prima gara della nuova stagione fa sì che il suo ricordo possa accompagnarci e guidarci". In seguito si è scesi in pista con le Storiche fino 1600, le Classiche fino a 1600, le Classiche oltre 1600, Prototipi e Formule.

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...