Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Collazzone, minaccia di suicidarsi sul balcone di casa: salvato dai carabinieri un uomo di 69 anni

carabinieri todi

Minaccia di suicidarsi e viene salvato dai carabinieri. E' successo alle ore 13 di sabato 18 maggio a Collazzone. I militari, dopo una segnalazione, sono intervenuti nell'abitazione. L'uomo - un 69enne del luogo - era nel balcone del primo piano di una palazzina e, secondo quanto riportato nella nota della questura, si trovava su una scala con il capo all'interno di un cappio e un piede sulla balaustra. E' stato immediatamente avviato un dialogo con la persona per cercare di capire le motivazioni e farlo desistere. Il 69enne era agli arresti domiciliari per reati di stalking e contro la pubblica amministrazione e riconduceva la decisione alle sue vicende giudiziarie. Dopo due ore il comandante della compagnia di Todi, Cap. De Liso, è entrato in casa, dove l'uomo si era barricato chiudendo porte e finestre. Sul posto è arrivato anche il negoziatore del reparto operativo dei carabinieri di Perugia che, dopo due ore di confronto, è riuscito a far uscire dall'appartamento il 69enne. La vicenda si è conclusa dopo le 17, con il trasporto dell'uomo all'ospedale di Perugia per accertamenti.