Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Sub di Todi disperso nel mare della Sardegna insieme al collega. Ricerche con i robot della Marina

Stefano Bianchelli Stefano Bianchelli

Due sub dispersi nel mare sardo. Sono Stefano Bianchelli, 56 anni nato a Todi e residente a Villasimius, e Mario Perniciano, 55 anni di Cagliari. Non si hanno tracce di loro dal pomeriggio di domenica 5 maggio. I due, sommozzatori esperti, si erano immersi a una profondità di oltre 80 metri nei pressi dell'isola di Serpentara, per posizionare delle boe vicino al relitto della nave di San Marco, affondata negli anni della seconda guerra mondiale, da facilitarne l'individuazione per le perlustrazioni subacquee. L'allarme è scattato quando l'amico-collega, sulla barca di appoggio, non ha visto risalire i due sub, dispersi nel mare di Villasimius. Riattivate le ricerche dalla prima mattina di martedì 7 maggio, insieme alla guardia costiera e ai vigili del fuoco, anche con un robot subacqueo e una nave cacciamine della Marina militare.

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...