Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Todi, insegue auto e inscena la truffa dello specchietto, poi scappa via. Rintracciato e denunciato

specchietto rotto

Truffa dello specchietto lungo la E45 nelle vicinanze di Todi. Un cittadino italiano, di 75 anni, ha raccontato di essere stato avvicinato dal conducente di un'altra auto. Quest'ultimo, dopo aver fatto lampeggiare i fari, ha accusato l'anziano di avergli danneggiato lo specchietto. Il 75enne, insospettito, si è fermato in un'area di servizio videosorvegliata, mentre l'altro uomo ha ripreso la marcia allontanandosi velocemente. Avuta conferma del tentativo di truffa, la vittima ha richiesto l'intervento della polizia. Gli agenti, raccolti tutti gli elementi utili all'indagine, hanno rintracciato l'auto segnalata lungo la E45, poco distante dal territorio di Todi. Dopo essere stato identificato, il cittadino italiano classe 2000 è stato perquisito. Gli agenti hanno rinvenuto nella tasca dello sportello un gessetto nero, verosimilmente utilizzato per inscenare l'incidente e ricevere un risarcimento danni. Il 23enne è stato denunciato all'Autorità giudiziaria per i reati di tentata truffa e violenza privata.