Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Turismo, ad aprile prima edizione di Todi Bailey gravel

todi bailey gravel

Aperte ufficialmente le iscrizioni alla prima edizione del Todi Bailey gravel, che avrà luogo domenica 28 aprile 2024. Si tratta di un evento non competitivo, che vedrà la partecipazione di trecento persone impegnate in differenti percorsi, tutti con arrivo e partenza dal ponte in ferro sul Tevere recentemente restaurato e riaperto al "traffico" ciclo pedonale. Diversi i livelli di preparazione e difficoltà previsti ma tutti con un unico obiettivo: scoprire il territorio di Todi in modo sostenibile, un'occasione che va incontro alle richieste dei tanti amanti del ciclismo e della natura. I percorsi si snoderanno lungo i sentieri sterrati del parco fluviale del Tevere, immersi tra ponti di epoca romana, torri, borghi e fortezze medievali, per un'esperienza quanto più possibile autentica e lontana dalle strade trafficate. Il percorso più corto prevede uno sviluppo di 40 chilometri con 800 metri di dislivello, adatto per una rilassante pedalata da poter affrontare anche con E-Bike. Quello medio, che unisce un maggiore spirito di avventura a una facile accessibilità, si caratterizza invece per una lunghezza di 60 chilometri e 1.400 metri di dislivello. Il percorso lungo, adatto a chi pratica ciclismo non agonistico in maniera assidua ed è allenato a lunghi trail, prevede infine una distanza di 80 chilometri e un dislivello fino a 2.000 metri. La partecipazione è aperta a biciclette gravel, montain bike e E-bike, non competitiva, scelta anche per dare modo di apprezzare al meglio il territorio che dovrà risultare il principale protagonista dell'evento, insieme all'ormai celebre ponte Bailey, simbolo di rinascita e punto di incontro tra storia e modernità. Altri luoghi simbolo della manifestazione saranno il Sentiero del Furioso, il borgo di Montemolino, i castelli di Montenero e di Fiore, il Santuario dell'Amore Misericordioso di Collevalenza, la Rocca di Todi e il parco di Beverly Pepper, oltre ovviamente alla monumentale piazza medievale della città. L'iniziativa, che si avvale del patrocinio del Comune di Todi, prevede tutta un'attività di supporto e di assistenza a livello di ospitalità per i 300 partecipanti e le loro famiglie. Tutte le informazioni sono sul portale web www.todibaileygravel.it che è anche l'unico riferimento per le iscrizioni.