Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Terni, brutta frattura allo sterno per il ciclista Serangeli

Giacomo Serangeli Brutto infortunio per Giacomo Serangeli

Si è conclusa sul più bello la campagna di ciclocross di Giacomo Serangeli. Lo scorso 27 gennaio, alla vigilia della tappa olandese di Coppa del Mondo di Hoogerheide, lo Juniores ternano in forza all'Uc Foligno è rimasto vittima di una caduta durante le prove del percorso, nella quale ha rimediato una frattura composta al corpo dello sterno e la frattura dell'arco medio della VII costola destra. Al rientro in Italia gli ulteriori accertamenti, svolti presso il Santa Maria di Terni, hanno confermato la prima diagnosi della frattura allo sterno, evidenziando inoltre pure quella al costato. Il responso del professor Mark Ragusa, responsabile della chirurgia toracica del nosocomio di Terni, parla dunque di uno stop completo di un mese, al termine del quale, previe ulteriori valutazioni, potranno essere stabiliti le esatte tempistiche per la piena ripresa dell'attività sportiva.