Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Stefano Bandecchi, il Partito Animalista Europeo lancia la proposta di un accordo per le elezioni

Stefano Bandecchi Stefano Bandecchi

Incontro tra Stefano Bandecchi e Stefano Fuccelli, presidente del Partito animalista europeo, a margine del congresso di Alternativa Popolare. Fuccelli in una nota sottolinea l'importanza di garantire maggiore tutela agli animali accogliendo le proposte del Pae tramite mediazione politica ed esprime soddisfazione per le iniziative portate avanti dal sindaco di Terni in questa prima parte del suo mandato. "A distanza di pochi mesi dall'insediamento della nuova amministrazione guidata unicamente da Alternativa Popolare si sono visti fatti concreti afferenti alle tematiche animaliste a partire dalla decisione di internalizzare il servizio del canile comunale al fine di correggere le inefficienze allocative derivanti dall'esistenza di esternalità rivisitando la gestione sulla base di un'ottica culturale diversa al fine di evitare scelte imprenditoriali dirette a sacrificare il benessere degli animali alle logiche del profitto. L'obiettivo è dare una casa agli amici a quattro zampe ancora senza famiglia (e non detenerli a vita come merce di scambio per l'ottenimento del canone pubblico) e di permettere un sostanziale risparmio per le casse dell'amministrazione. Anche la realizzazione di un cimitero per gli animali da compagnia è un segno di grande civiltà e sensibilità nonché di rispetto verso i possessore dei medesimi - aggiunge Fuccelli - Nello scambio di battute è emerso un chiaro segnale da parte del sindaco Bandecchi di garantire maggiore tutela verso gli animali. A breve si terrà un incontro per valutare tutti i punti essenziali da inserire nel programma politico di Ap in previsione delle prossime elezioni Amministrative ed Europee."