Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Terni, scatta il blitz antidroga. Albanese di 22 anni finisce in manette

droga polizia spaccio terni La droga sequestrata dalla polizia a Terni

A Terni anche questa volta la segnalazione alla polizia è arrivata dai residenti del quartiere Cospea che avevano notato un andirivieni sospetto nella loro zona. Da subito la sezione antidroga della squadra mobile ha predisposto un servizio di osservazione ed il 17 maggio scorso ha notato un ragazzo che arrivava in auto, scendeva, prendeva degli involucri da un barattolo in un cespuglio, li nascondeva negli slip e ripartiva, dopo avere rimesso a posto il barattolo. Dopo alcuni metri, il ragazzo è stato fermato dagli agenti che gli hanno trovato addosso 20 involucri di cocaina, altri 30 erano nel barattolo nascosto nel cespuglio, per un totale di 50 grammi di cocaina. Il pubblico ministero di turno ha disposto l'arresto ed il trasferimento in carcere del giovane in attesa del rito direttissimo; il giorno seguente, il giudice del Tribunale di Terni ha confermato la custodia cautelare in carcere, in attesa del processo fissato per il 2 luglio. Il giovane, un 22enne albanese incensurato, con l'aiuto di un'interprete, ha detto di essere arrivato in Italia come turista all'inizio del mese di maggio e di essere senza fissa dimora.

Sono Antonio Mosca, ho 57 anni e lavoro al Corriere dell'Umbria sin da quando studiavo Giurisprudenza a Perugia. Dopo la laurea ho preferito la penna alla toga. E ho iniziato a occuparmi della cronaca...