Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Terni, suona l'allarme mentre tenta il furto di cosmetici da 500 euro. Arrestato dopo la fuga

profumi rubati I prodotti cosmetici riconsegnati al titolare del negozio

Esce da un negozio di corso Tacito a Terni e suona l'allarme antitaccheggio. Scoperto mentre tentava di rubare prodotti cosmetici dal valore di 500 euro. Il ragazzo - rumeno di 24 anni, indossava un body schermato, dove aveva nascosto numerose confezioni di creme. Dopo aver pagato un detersivo per i piatti alla cassa, stava per oltrepassare la barriera dei controlli antitaccheggio quando, una delle confezioni, è scivolata dal body facendo scattare l'allarme. Scoperto, il giovane ha tentato una fuga disperata lungo la via lasciando cadere parte della refurtiva e mentre, diversi passanti, cercavano di fermarlo. Caso vuole che è incappato in una pattuglia della squadra mobile della polizia, impegnata in servizi anti-borseggio. La merce è stata riconsegnata al responsabile del negozio e l'uomo, in questura, è stato trovato in possesso di un cellulare rubato. Il 24enne è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per ricettazione.