Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Terni, controlli su parrucchieri e barbieri. Sospesa l'attività di un cinese per lavoro in nero

controlli attività

Nell'ambito di una campagna di controlli straordinari su attività commerciali, finalizzata al contrasto del lavoro sommerso e irregolare e in materia di sicurezza, salute, tutela dei lavoratori e prevenzione dei rischi, i carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro con militari del comando provinciale dell'Arma, hanno eseguito una mirata attività su alcuni esercizi di barbieri, parrucchieri ed estetisti gestiti da cittadini asiatici. Sospesa l'attività di un 40enne cinese, dove sono state riscontrate gravi violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e l'impiego di lavoratori in nero. L'uomo è stato denunciato con sanzioni per circa 7.500 euro.