Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Terni, morto nell'incidente stradale. Donna finisce a processo e viene assolta

incidente stradale mortale

Una 42enne di Terni è stata assolta dal tribunale ? giudice Francesco Maria Vincenzoni ? in relazione all'incidente stradale che il 22 giugno del 2017 aveva causato la morte di un agente di commercio 49enne originario di Civita Castellana e residente a Gallese (Viterbo). Il sinistro era accaduto nel tristemente noto incrocio fra strada delle Campore e strada dei Confini, fra Terni e Narni Scalo. La donna è stata assolta perché il fatto non costituisce reato. Era finita a giudizio per omicidio colposo insieme ad un altro imputato, nel frattempo deceduto. Secondo quanto ricostruito, la 43enne, al volante di una Mini Cooper, era finita contro la Fiat 500L del 49enne che poi era stato centrato dall'auto, una Dacia Duster, condotta dall'altro coinvolto. Per l'uomo non c'era stato nulla da fare. In aula l'accusa ha chiesto una condanna a un anno e dieci mesi per la donna ternana che invece è stata.