Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Spoleto, viola il divieto di avvicinamento e continua a molestare l'ex: arrestato

Carcere di Spoleto Il carcere di Spoleto

Viola il divieto di avvicinamento e l'allontanamento dall'Umbria per continuare a molestare l'ex. I carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Gip del Tribunale di Terni, nei confronti di un uomo di Spoleto, classe 1982, per i. Il provvedimento è stato adottato come conseguenza a una serie di condotte e di maltrattamenti reiterati nel tempo. Le risultanze investigative dei militari, hanno permesso di ricostruire le molestie dell'uomo nei confronti della coniuge con cui abitava. La donna, 38 anni, ha deciso di denunciare tutto. Le iniziali disposizioni sono risultate inefficaci e, secondo quanto riportato nella nota del comando provinciale dell'Arma, la donna ha dovuto sopportare una serie di condotte offensive, minacciose ed estremamente violente, che hanno inciso notevolmente sulla sua estrema fragilità e comprensibile incapacità di tutelare la propria incolumità psicofisica. Il protrarsi dei comportamenti aggressivi ad opera del 41enne hanno portato alla richiesta da parte della Procura della Repubblica di Terni di una misura cautelare restrittiva. L'uomo è stato arrestato e associato al carcere di Spoleto.