Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Matteo Falcinelli, il videomessaggio da Miami: "Non vedo l'ora di tornare, momento drammatico"

Matteo Falcinelli

Ha voluto ringraziare tutti gli italiani per l'affetto e la vicinanza che gli hanno dimostrato in questi giorni, fare gli auguri alle mamme nella giornata che le festeggia e comunicare la sua nostalgia per la sua patria. Matteo Falcinelli, il 25enne di Spoleto arrestato brutalmente nelle scorse settimane a Miami, negli Stati Uniti, ha raccontato in un videomessaggio quello che sta vivendo. "Nonostante questo per me sia un momento estremamente drammatico, ovviamente pieno di dolore, di tristezza e di tanta, tanta paura, ci tenevo personalmente a salutare e ringraziare tutte le persone e tutte le istituzioni che in questo momento mi sono molto vicine e condividono con me ogni giorno la mia sofferenza - ha detto Falcinelli - Sto ricevendo moltissimi messaggi di supporto dagli italiani che mi danno tanta forza di andare avanti oltre al grandissimo sostegno in questa mia battaglia per ottenere giustizia. Colgo l'occasione, visto che oggi è la Festa della mamma, per fare un augurio speciale a tutte le mamme del mondo. Che mai più nessun'altra mamma debba vedere il proprio figlio soffrire come purtroppo ha dovuto fare la mia, alla quale mando un grandissimo bacio. Grazie a tutti di cuore, non vedo l'ora di rientrare in Italia". Servizio completo sul Corriere dell'Umbria di lunedì 13 maggio

Gabriele Burini, classe 1999, in attesa dell'esame da professionista. Cresce dando calci ad un pallone e con il sogno di esordire in Serie A, ma capisce presto che negli stadi sarebbe entrato solament...