Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Castelluccio di Norcia, per la fioritura servizio di bus navetta e divieti per le auto

castelluccio fioritura

Conto alla rovescia per la fioritura e come ogni anno il ripetersi dello spettacolo dei Piani di Castelluccio di Norcia genera un importante flusso di visitatori. E' indispensabile salvaguardare il contesto territoriale da un eccessivo carico di autoveicoli, che possono arrecare serie conseguenze ai delicati equilibri ecosistemici, impone un'attenta riflessione sulle modalità di fruizione, tenendo in considerazione anche il valore del turismo, sia per la frazione di Castelluccio e i tre comuni porte di ingresso ai Piani (Arquata del Tronto, Castelsantangelo sul Nera e Norcia), ma anche per numerosi altri comuni. Come sperimentato con successo negli ultimi anni, anche quest'anno l'Ente Parco, di concerto con i sindaci e le autorità preposte alla sicurezza, sta predisponendo il piano per la mobilità sostenibile. Non sono state ancora definite eventuali limitazioni al traffico veicolare, ma resta fermo il divieto di sosta sui prati e al di fuori delle aree parcheggio. Nel periodo in cui si prevede il maggiore afflusso di visitatori, e soprattutto nei fine settimana verrà quindi messo a disposizione un servizio di bus-navetta che collegherà le zone limitrofe all'abitato di Castelluccio e ai piani, grazie ad aree di sosta appositamente organizzate. Non sono state ancora definite, dalle competenti Autorità, spiega l'Ente Parco, eventuali limitazioni al traffico veicolare, ma resta fermo il divieto di sosta sui prati, ai margini delle strade e al di fuori delle aree parcheggio. L'Ente Parco, darà tempestiva comunicazione non appena saranno disponibili le piattaforme di prenotazione per la sosta e il servizio bus, gestiti dalle aziende del trasporto pubblico locale.