Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Sir-Verona 2-3, secondo ko consecutivo per Perugia

Leon è tornato in campo dall'inizio Leon è tornato in campo dall'inizio (foto Benda)

Stop casalingo per la Sir Susa Vim Perugia cha cade al PalaBarton al quinto set contro la Rana Verona nella settima di ritorno di Superlega. Match sulle montagne russe per i Block Devils che ritrovano Leon in campo dal primo pallone al posto di un Plotnytskyi non al meglio, ma che faticano ad avere continuità nel sistema di gioco. Ne esce una gara sempre in rincorsa per i bianconeri contro una Verona col vento in poppa guidata dall'Mvp di giornata Mozic. I numeri della partita evidenziano la miglior prova degli scaligeri che fanno meglio un po' in tutti i fondamentali, in particolare con l'attacco (58% contro il 49% di Perugia) ed il muro (11 punti contro 8). Numeri che lasciano alla Sir Susa Vim un punto che mantiene i Block Devils stabilmente al secondo posto. Nella metà campo bianconera in tre finiscono in doppia cifra. Leon ne mette 19 con 2 ace e 4 muri, 17 sono i palloni vincenti di Semeniuk, 13 quelli di Ben Tara. Per Perugia in vista ora il turno infrasettimanale di San Valentino con l'ostica trasferta a Cisterna di Latina.