Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Padova-Perugia 0-3, la Sir Susa Vim ai playoff da seconda: Semeniuk Mvp

Semeniuk in azione Il polacco Semeniuk contro Padova (foto Michele Benda)

Vittoria piena, secondo posto assicurato in regular season, squadra in crescita negli uomini e nel gioco. Queste le belle notizie di domenica in arrivo dalla Kioene Arena dove la Sir Susa Vim Perugia trova il successo in tre set contro i padroni di casa della Pallavolo Padova nella terzultima di Superlega. Prestazione convincente degli uomini di Angelo Lorenzetti che ha tenuto a riposo anche domenica Giannelli inserendo nei sette lo sloveno Ropret. Match per due set e mezzo saldamente nelle mani dei bianconeri che girano a mille al servizio ed in generale nell'intera fase break contenendo al minimo il numero degli errori diretti. Nel finale del terzo la reazione dei padroni di casa rimette in equilibrio le cose, a decidere due punti del neo entrato Plotnytskyi e l'ace conclusivo di Leon.
I numeri confermano che battuta e muro sono i fondamentali vincenti di Perugia che chiude con 12 ace ed 8 muri contro i 4 ace e 3 muri di Padova. Mvp Semeniuk che chiude a quota 13 dimostrandosi implacabile nei palloni importanti. Doppia cifra e best scorer della partita Ben Tara che gioca una gara eccellente e ne mette a terra 19 con 2 ace, il 70% in attacco e 3 muri vincenti. Da sottolineare i 4 muri di Solè (anche 2 ace per il centrale argentino di passaporto italiano) ed i 4 ace a testa per Leon e Russo.