Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, un centinaio di ultras del Grifo sotto casa di Santopadre: contestato il presidente

foto santopadre Massimiliano Santopadre, presidente del Perugia

La sfiducia di una parte della tifoseria nei confronti del patron del Grifo, Massimiliano Santopadre, è un qualcosa di assodato ormai da tempo. Per tutta la stagione e non soltanto, il presidente è stato oggetto di una costante contestazione da parte degli ultras biancorossi durante le partite. Nella tarda serata di martedì 4 giugno, si è vissuta una nuova pagina. Perché un centinaio di persone circa, lo hanno addirittura contestato sotto la sua abitazione. Una volta di più, Santopadre è stato "invitato" a cedere la società. Va segnalato che la manifestazione di dissenso indirizzata al presidente attraverso una serie di cori, non ha reso necessario l'intervento delle forze dell'ordine. Il clima, in ogni caso, resta teso.
Servizio completo nel Corriere dell'Umbria dl 6 giugno: clicca qui per l'edicola digitale