Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

La centrocampista perugina Cesarini protagonista del tricolore del Milan Primavera

cesarini milan

C'è tanta Umbria nello scudetto conquistato sabato dal Milan nel campionato Primavera femminile al termine della finale giocata al Viola Park contro il Sassuolo, battuto 3-1. Tra le rossonere di Zago gioca, infatti, la centrocampista perugina classe 2005 Erin Maria Patrizia Cesarini ex Nuova Alba, Grifo Perugia e Lazio, già protagonista a suon di gol e prestazioni con i fiocchi nel corso della stagione con la conquista della Viareggio Cup, la seconda in due anni. Per il Milan femminile Under 19 si tratta, invece, del primo titolo tricolore della storia del club. La finale allo stadio Davide Astori (dopo il successo rossonero in semifinale contro la Roma che era reduce da quattro scudetti di fila) è terminata, appunto, 3-1 per le rossonere, che dopo il gol nel primo tempo di Appiah vengono raggiunte dal capolavoro di Girotto, che porta il match ai supplementari. Il Milan sbaglia un calcio di rigore proprio con Cesarini all'inizio del primo extratime, ma non demorde e trova i gol vittoria a un passo dal 120' con Mikulica e Stokic.
Servizio completo nel Corriere dell'Umbria del 13 maggio: clicca qui per l'edicola digitale