Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, Davide Baiocco non si ritira dalla corsa a sindaco: "I nostri avversari hanno paura"

Davide Baiocco Baiocco, candidato a sindaco di Perugia

"Voci infondate e con poco rispetto della persona". Sono parole di Davide Baiocco, candidato sindaco di Perugia di Alternativa Popolare. Le ha affidate in un video ai social per smentire un suo ritiro dalla corsa di primo cittadino, voce che si era diffusa nella mattinata di domenica 11 febbraio, alimentata dal difficile momento che sta vivendo il suo partito, dopo le dimissioni da sindaco di Terni del leader Stefano Bandecchi. "Come ha detto il segretario nazionale procede il suo progetto politico. Per me non sono cambiati gli intenti per i quali ho iniziato. Ci spiace per i ternani e per il nostro segretario a cui siamo vicini. Il nostro progetto per Perugia va avanti, senza nessun cambiamento, con lo stesso intento e con la stessa purezza di voler far del bene per la nostra città". Un post accompagna il video: "Voci infondate. La paura dei nostri avversari politici fa novanta, vero?".