Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, in permesso premio dal carcere, si ubriaca e si scaglia armato contro i clienti del bar

polizia perugia

Era uscito dal carcere di Capanne per un permesso premio, ma una volta arrivato nel suo solito bar di Perugia, ha alzato il gomito, si è ubriacato e armato di taglierino ha iniziato a inveire contro i clienti del locale. La polizia è stata allertata con una chiamata al numero unico europeo di emergenza e una pattuglia è subito giunta sul posto. Dopo aver chiesto l'intervento del personale del 118 per le prime cure alla vittima che aveva riportato lesioni personali a seguito dell'aggressione, gli agenti hanno ascoltato la titolare dell'esercizio commerciale che ha raccontato quanto era accaduto. In un comunicato stampa la polizia spiega che la donna ha riferito che il 42enne, si era scagliato contro i clienti e in seguito, dopo essersi procurato spontaneamente delle lesioni, aveva aggredito improvvisamente uno degli avventori, percuotendolo violentemente. Poi era fuggito. I poliziotti hanno rintracciato l'uomo poco dopo in via Settevalli, ancora in possesso del taglierino. I controlli hanno permesso agli agenti di verificare che stava usufruendo di un permesso premio dal carcere. E' immediatamente scattata la denuncia per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere e lesioni personali ed è stato subito riaccompagnato al carcere di Capanne.