Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, badante in servizio ruba il bancomat dell'anziana e spende 2.800 euro. Denunciata

La polizia postale di Perugia La polizia postale di Perugia

Ruba in casa il portafoglio con il bancomat dell'anziana che assiste: denunciata per furto una badante. La donna aveva subito speso circa 2.800 euro. Ad accorgersene è stata la figlia dell'anziana che ha denunciato l'accaduto alla polizia postale di Perugia. La vittima ha controllato i movimenti della carta rubata dalla badante di origine moldava notando una transazione all'estero e pagamenti in negozi della città per circa 2.800 euro. Il centro operativo per la sicurezza cibernetica polizia postale e delle comunicazioni Umbria, grazie agli approfondimenti e alle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza a circuito chiuso degli esercizi commerciali interessati dalle transazioni, è riuscito a risalire all'identità della donna che, proprio il giorno dei fatti, aveva assistito l'anziana signora. Durante le indagini il personale della polizia postale ha bloccato il trasferimento estero di circa 1.000 euro. Gli agenti poi hanno effettuato una perquisizione nella casa della badante e hanno sequestrato la documentazione relativa al bancomat. La cittadina moldava è stata denunciata all'autorità giudiziaria per i reati di furto in abitazione e illecito utilizzo di sistemi di pagamento.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...