Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, investe un pedone con l'auto e poi scappa senza prestare soccorso: denunciato

foto macchina

Non bastano le strade pericolose, le buche, le distrazioni. Ci si mette anche l'inciviltà. E' stato rintracciato, lunedì 10 giugno, dai carabinieri del radiomobile della compagnia di Perugia il pirata della strada che domenica 9 giugno ha investito un uomo in via Settevalli e poi è scappato non prestandogli alcun soccorso. L'incidente si è verificato alle prime ore di domenica, vittima dell'investimento è stato un 26enne di origine nigeriana, residente a Perugia. Un equipaggio dei carabinieri lo ha visto mentre era a terra dolorante e si è immediatamente fermato. Prestati i primi soccorsi, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza che lo ha successivamente trasportato al pronto soccorso, i carabinieri si sono subito attivati alla ricerca dell'autore dell'investimento, raccogliendo ogni informazione utile a identificarlo. Le ricerche hanno dato esito positivo poiché, dopo qualche ora, lo hanno localizzato e raggiunto nella sua abitazione, trovando - chiusa in garage - l'auto ricercata. Il rinvenimento del veicolo, che si presentava con ingenti danni al parabrezza e al montante, ovvero con ammaccature pienamente compatibili con un investimento di pedone, ha verosimilmente spinto il conducente ad ammettere le proprie responsabilità: portato in caserma, a conclusione degli accertamenti, è stato denunciato e gli è stata ritirata la patente. La vittima è stata invece ricoverata in ortopedia con 30 giorni di prognosi.