Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, allaga un palazzo, prende a calci le porte e rompe le vetrate. Fermato col taser

taser pistola

E' entrato in uno dei palazzoni in zona Apollo di Ponte San Giovanni (Perugia) e ha aperto le bocchette dell'acqua del sistema antincendio, allagando più piani dell'edificio. Ha rotto vetrate e preso a calci porte. Entrando in un appartamento. Poi all'arrivo degli inquilini e delle forze dell'ordine allertate dai cittadini ha dato in escandescenze tanto che i militari del radiomobile intervenuti sul posto hanno dovuto fermarlo utilizzando il taser, la pistola a impulsi elettrici. Così l'uomo, dopo essere stato immobilizzato, è stato portato al pronto soccorso per le cure del caso. Non sono state rese note le motivazioni del gesto, anche se gli operatori intervenuti hanno parlato di una persona in uno stato del tutto fuori controllo. L'uomo risulta in cura in un centro di igiene mentale. Non è scattato l'arresto ed è al vaglio la denuncia per danneggiamenti. Il taser (acronimo dell'inglese Thomas A. Swift's Electric Rifle, ossia il fucile elettrico di Thomas A. Swift) è in uso alle forze dell'ordine da più di due anni e si dimostrato uno strumento utile anche come deterrente. Il taser - stando alle ultime statistiche - viene usato da 17.500 forze di polizia in tutto al mondo, esistono 300 brevetti sul dispositivo e 800 studi indipendenti sul suo utilizzo e sono 275mila le vite salvate grazie a questo strumento. Il numero in questione rifletterebbe il numero di casi in cui l'uso di forza letale sarebbe stata giustificata se non ci fosse stato il taser. Da qualche mese il taser è utilizzato anche dalla polizia locale del capoluogo: ne sono state dotate, dopo un corso ad hoc, due pattuglie di vigili.

Alessandro Antonini, 47 anni, giornalista professionista, è redattore del Corriere dellâ??Umbria dal 2003 e si occupa di politica, cronaca nera e giudiziaria. Ma non disdegna economia, sindacale, (m...