Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, picchia la ex fidanzata e le impedisce di uscire di casa: denunciato. Ragazza in ospedale

maltrattamenti

Dà uno schiaffo all'ex compagna dopo una sfuriata di gelosia. I carabinieri di Ponte San Giovanni sono intervenuti in un'abitazione in via del Giochetto, a Perugia. Nella casa del ragazzo, 27 anni di origini palestinesi, sarebbe esplosa una lite per futili motivi con la sua ex convivente, una 26enne peruviana. Al culmine di un litigio per gelosia - secondo quanto riportato in una nota del Comando dei carabinieri - il 27enne avrebbe aggredito la ragazza, che non voleva trattenersi ulteriormente nell'abitazione. L'uomo, per non farla uscire, le avrebbe impedito di aprire la porta di casa per poi colpirla al volto con un violento schiaffo, provocandole lesioni al viso. Una volta riuscita ad allontanarsi, la vittima ha chiamato i militari. La donna è stata accompagnata all'ospedale di Perugia per le cure del caso, dove è stata poi dimessa con 5 giorni di prognosi. Il 27enne, che già in passato era stato protagonista di un episodio analogo nei confronti della 26enne, è stato denunciato per l'ipotesi di reato di maltrattamenti in famiglia.