Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, all'Università uno dei primi computer quantistici in Italia: si chiama Triangulum

computer quantistico Il professore Livio Fanò con il computer quantistico

L'Università degli Studi di Perugia accoglie il primo computer quantistico basato su risonanza magnetica nucleare. Entrerà a far parte del team del progetto Quanta - Laboratorio di Calcolo Quantistico, guidato dal professore Livio Fanò. Il macchinario Triangulum di Spinq Technologies, finanziato tramite il fondo Ricerca di ateneo, è entrato nel vivo della sperimentazione. E' uno dei primi dispositivi di calcolo quantistico in Italia e offre un'opportunità unica all'innovazione. "Le tecnologie quantistiche - scrive in una nota l'Università degli studi di Perugia - sono oggi un filone di ricerca e formazione promettente, una frontiera su cui disegnare l'evoluzione prossima di molti degli attuali dispositivi di sensing, calcolo e gestione dell'informazione che portano al rapido sviluppo di numerose iniziative di ricerca e trasferimento tecnologico nei maggiori atenei e centri di ricerca al mondo, sia pubblici che privati".

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...