Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, trova borsa con documenti e soldi e la restituisce. Riconoscimento del Comune

Uliano Alunno Uliano Alunno premiato in Comune

Stava andando a prendere l'auto davanti alla sua abitazione di Ponte San Giovanni, nel comune di Perugia. Ha notato una borsa sul tettino di un altro veicolo parcheggiato. All'interno c'erano documenti, carte bancarie, un cellulare e banconote. L'imprenditore, Uliano Alunno, si è rivolto ai carabinieri. I militari sono risaliti alla proprietaria della borsa che è stata avvisata telefonicamente. Alunno si è anche offerto di andare a prenderla per accompagnarla a recuperare i suoi effetti personali. Un gesto di altri tempi che l'Amministrazione comunale di Perugia ha deciso di premiare. Il presidente del Consiglio, Nilo Arcudi, e la vicepresidente, Roberta Ricci, hanno consegnato all'imprenditore una pergamena in segno di riconoscimento perché "protagonista di un gesto benemerito". Arcudi lo ha ringraziato "per la sensibilità dimostrata e per aver dato una testimonianza di onestà, solidarietà e senso civico". "Abbiamo voluto dare pubblico riscontro a un gesto simbolico ma pieno di significato. Gli esempi positivi, infatti, sono sempre importanti per restituire fiducia nel prossimo", ha commentato Roberta Ricci, promotrice dell'iniziativa.