Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, la degustazione del torcolo di San Costanzo si avvicina: ecco i forni che partecipano

torcolo san costanzo L'assessore Clara Pastorelli nella pasticceria Etrusca

Il giorno della festa del Patrono di San Costanzo, lunedì 29 gennaio, si avvicina. Per l'occasione, come da tradizione, il centro storico di Perugia in corso Vannucci sarà invaso dai tipici torcoli artigianali. L'assessore al commercio Clara Pastorelli, mercoledì 24 gennaio, è andata in visita ai forni che hanno scelto di collaborare con l'amministrazione donando il proprio torcolo di San Costanzo per la degustazione in programma lunedì 29 gennaio, alle ore 12, davanti palazzo dei Priori. "Un sentito grazie a tutti i forni della città che anche quest'anno hanno scelto di collaborare con l'amministrazione comunale all'organizzazione della degustazione gratuita del torcolo in corso Vannucci - ha detto l'assessore Pastorelli ? dimostrando quell'attaccamento alla città che non è mai mancato finora. San Costanzo è una ricorrenza molto sentita dalla comunità perugina ed è giusto che venga festeggiata tutti insieme assaggiando i prodotti che sono legati al nostro territorio ed alle radici più profonde di Perugia. Rinnovo quindi il ringraziamento alle panetterie e pasticcerie della città per la generosità dimostrata, evidenziando che rappresentano per noi un'assoluta eccellenza dal punto di vista enogastronomico oltre ad essere presidi di socialità sul territorio". Ecco l'elenco dei forni che hanno aderito all'iniziativa: Co.Fo.Pa Soc. Coop R.L., Faffa dal 1851 Il Fornaio, Forno di Fontignano di Gabrielli Marilena, Tedesco Pasticceria Piselli, Panetteria Pasticceria Alunni, Pasticceria Antica Perugia, Panetteria Pasticceria Cerquiglini, Pasticceria Lucaroni, Pasticceria Etrusca, Forno Fiorucci, Forno Gmf, Forno l'arte del Pane di Santino, Forno Gionangeli Adelio, Pasticceria Piazza Settevalli, Da Severo Bottega Bistrot, Pasticceria Tripaldi, La Vetrina delle Bontà.

Andrea Pescari dopo la laurea triennale al corso di Scienze della comunicazione dell'Università di Perugia, ha conseguito la magistrale in Comunicazione pubblica, digitale e d?impresa con una tesi su...