Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, l'Università per stranieri dà il via alle tre conferenze formative sulla Shoah

olocausto foto archivio foto d'archivio sull'olocausto

E' iniziato il ciclo di conferenze dell'Università per stranieri di Perugia intitolate Il treno della memoria. L'obiettivo formativo di questi tre incontri sarà ripercorrere da differenti punti di vista, le motivazioni storico sociologiche che hanno portato alla Shoah. La prima lezione, aperta agli studenti e a tutti i cittadini, è il 23 gennaio alle ore 17:00 a Palazzo Gallenga. Il titolo è Razzismo e antisemitismo in Europa e Italia tra passato e presente, i docenti Salvatore Cingari e Federico Niglia approfondiranno l'impatto che le leggi razionali hanno avuto in Italia sulla comunità scolastica e universitaria e la loro dimensione in Europa. Il secondo appuntamento del ciclo d'incontri sarà il 31 gennaio alle ore 11:00, dedicato alla Storia e memoria della Shoah. Il terzo e ultimo intervento sarà il 1° febbraio alle ore 15:00 e approfondirà L'ecologia linguistica nelle comunità ebraiche dell'Europa centro orientale tra le due guerre mondiali, incentrandosi sulla complessità linguistico culturale che ha caratterizzato le comunità ebraiche dell'Europa nel periodo tra le due guerre.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...