Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, multato dopo che ha provato a pagare la sosta: "Avvisateci se i parcometri sono difettosi"

multa auto

Un avviso da apporre sui parcometri che indichi che potrebbe essere necessario eseguire più tentativi per l'inserimento delle monete. A segnalare quanto accaduto un cittadino che ha lasciato la propria auto in sosta in via Annibale Vecchi, a Perugia, ritrovando poi una multa al suo ritorno. Il cittadino racconta quanto accaduto: "Ho lasciato l'auto e mi sono diretto verso il parchimetro per pagare quanto dovuto per la sosta. Ho inserito le monete necessarie ma la macchinetta le ha rifiutate. Ho provato una seconda e una terza volta ma sempre con lo stesso risultato. Allora ho pensato che il parchimetro fosse fuori uso e me ne sono andato. Ho sbagliato perché al ritorno ho trovato una multa sulla mia auto. Ho chiesto quindi spiegazioni a chi di dovere e mi è stato detto che a volte le macchinette preposte per ricevere le monete non le accettano al primo colpo, ma bisogna provare più e più volte. Io non so a cosa questo sia dovuto, se i parchimetri siano datati, usurati e se accada anche in altre vie cittadine. Ovviamente dovrò pagare la multa e certo non mi attiverò diversamente per una sanzione di poco più di 30 euro, ma credo che sia opportuno, affinché altri automobilisti non incorrano nello stesso errore, esporre dei cartelli di avviso nei quali si precisi che può essere necessario provare ad inserire le monete più volte prima che siano accettate dal parchimetro e in caso di mancata accettazione segnalare quanto accaduto alla polizia locale in modo da non essere multati".