Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbria, 100 giorni al Giro d'Italia. Si illuminano di rosa i monumenti di Perugia, Foligno e Spoleto

Le società ciclistiche umbre Le società ciclistiche umbre vicino alla Fontana Maggiore

Conto alla rovescia per il 107° Giro d'Italia. Mancano 100 giorni alla partenza prevista per il 4 maggio da Venaria Reale, in Piemonte. Tutte le 40 città che ospiteranno le 21 tappe della corsa (partenza e arrivo) illuminano di rosa i loro monumenti più simbolici, aderendo all'iniziativa organizzata da Rcs Sport con la collaborazione di Enel, main sponsor dell'evento e della maglia rosa. Tra queste città ci sono anche quelle umbre di Perugia, Foligno e Spoleto. Perugia illumina la Fontana Maggiore e l'orologio di Palazzo dei Priori registrando anche la presenza di tanti gruppi delle società ciclistiche umbre, che hanno voluto omaggiare il Giro. Presente anche l'assessore allo sport Clara Pastorelli che ha dichiarato che "mancano 100 al Giro in cui è prevista la cronometro Foligno-Perugia. Stiamo lavorando a stretto contatto con lo staff organizzativo per far sì che l'evento rimanga nella storia nella nostra città, trattandosi di un'occasione imperdibile per Perugia per far conoscere ulteriormente le sue bellezze e peculiarità al grande pubblico nazionale e internazionale". Foligno ha deciso di illuminare di rosa la basilica di Santa Maria Infraportas, mentre Spoleto il Duomo. Dalla città del festival partirà la tappa che condurrà in Abruzzo, con arrivo a Prati di Tivo, in provincia di Teramo. Qui sono illuminati Gli aquilotti del Gran Sasso d'Italia. L'arrivo della corsa è previsto per il 26 maggio a Roma, dove è illuminata la Scalinata di Trinità dei Monti di Piazza di Spagna.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...