Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, la polizia fa gli auguri a tutti i papà con il toccante cortometraggio Medley

19 marzo 2024

Fin dal Medioevo, il 19 marzo si celebra San Giuseppe, patrono universale della famiglia. Nello stesso giorno ricorre anche la festa del papà e la polizia di Perugia coglie l'occasione per fare gli auguri a tutti i padri. Decide di farlo con una toccante storia raccontata nel cortometraggio Medley di Santa de Santis e Alessandro D'Ambrosi. Il corto interpretato dagli attori Mariano Rigillo e Valerio Morigi è stato presentato in anteprima alla XIX edizione del Cortinametraggio e prodotto da Piuma film e Vargo. La trama narra l'incontro tra un giovane poliziotto e un anziano affetto da alzheimer, intrecciando i loro ricordi personali in un racconto che celebra l'immaginazione, l'empatia e la capacità d'ascolto. Uno dei temi principali del cortometraggio è l'esperienza di un padre in cerca del figlio perduto e di un figlio cresciuto senza la figura paterna. I protagonisti hanno così l'opportunità di riscrivere un momento cruciale della loro vita insieme, correggendo gli errori del passato e creando un nuovo ricordo che cambierà la loro percezione della realtà. La vicinanza ai più fragili e vulnerabili rappresenta un pilastro fondamentale nell'operato della polizia di stato. In un mondo sempre più frenetico, la polizia dedica tempo e risorse a coloro che ne hanno maggiormente bisogno. Gli interventi quotidiani degli agenti di polizia verso anziani e malati rappresentano un importante segno di solidarietà e inclusività.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...