Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Perugia, presentato il nuovo programma dell'auditorium San Francesco: da Morgan a Filippo Timi

progetto sanfra

Nada, Morgan, Timi, Mercadini ma anche i nativi digitali e le donne in primo piano sono loro le star della primavera del Sanfra. Nuova identità e nuova vita per San Francesco al prato, dopo "un percorso carsico", l'auditorium entra a regime con una programmazione firmata da Mea Concerti in collaborazione con il Comune di Perugia e il sostegno di Sviluppumbria. Una programmazione a più dimensioni, fatta di tre stagioni per vivere uno spazio che può ospitare dalla musica alla convegnistica, dal festival di architettura ai big del giornalismo con 530 posti a disposizione e una funzionalità piena nell'acustica, anche se rimane il neo riscaldamento sia per gli alti costi sia per alcuni dettagli ancora mancanti alla struttura, come le controporte. A presentare la stagione e a fare il punto sul lungo percorso di riappropriazione dello spazio da parte della città, giovedì 16 febbraio, in una conferenza stampa a palazzo dei Priori Lucia Fiumi e Gianluca Liberali di Mea Concerti, alla presenza di Michela Sciurpa (amministratore unico Sviluppumbria), Leonardo Varasano (assessore alla Cultura) e Margherita Scoccia (assessore all'Urbanistica). Come detto, diversi gli appuntamenti e i generi che andranno a contaminare il cartellone. Si spazierà nella stand-up comedy con eventi promossi in sinergia con altre realtà del territorio - tra le altre Jazz Around, il festival Encuentro e il festival Tanganica - nella musica con concerti nei quali si inserisce anche una line up tutta al femminile Artemisia. Previsto anche un insieme di spettacoli di noti youtuber che, attraverso l'arte teatrale del monologo, toccheranno i temi della scienza, della filosofia, della storia nonché dell'ecologia.

Nata a Perugia, classe 1963, Sabrina Busiri Vici è laureata in Scienze Politiche all'Università degli studi di Perugia. Giornalista professionista dal 1998. Nel 2005 entra nella redazione del Corrie...