Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Cesena-Gubbio 2-0: tutto nella ripresa ma ai rossoblù manca un rigore

La rabbia del tecnico Braglia La rabbia del tecnico Braglia

Il Gubbio alza bandiera bianca ma con onore. Alla fine il Cesena vince 2-0 con i gol tutti nella ripresa. Adamo in contropiede trova il vantaggio, poi chiude Shpendi. Ma nel mezzo il Gubbio avrebbe potuto pareggiare con Bernardotto (bella parata di Pisseri), poi gridano vendetta il rigore non concesso ai rossoblù (sempre Bernardotto giù in area di rigore) e il paratone del portiere del Cesena su conclusione a giro di Desogus. Quindi finisce 2-0 con il Gubbio che ha fatto il suo ma ha pagato la grande qualità della capolista capace di sfruttare al massimo le poche chance avute. Ora per i rossoblù la possibilità di riscatto nel derby di domenica contro il Perugia.

Luca Mercadini, vicecaporedattore, è responsabile dello Sport del Corriere dell'Umbria e fa parte dell'ufficio di direzione della redazione centrale del Gruppo Corriere. Ha iniziato come collaborator...