Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Morto Luciano Meccoli, aveva 91 anni. Protagonista nel mondo del volontariato di Gualdo Tadino

Luciano Meccoli Luciano Meccoli (Foto Christian Severini)

La città piange Luciano Meccoli, protagonista del mondo del volontariato degli ultimi trent'anni di Gualdo Tadino. E' scomparso ieri a Roma, all'età di 91 anni, dove vivevano i figli e dove recentemente si era trasferito. Figlio di genitori gualdesi che si sono trasferiti a Roma dopo la prima guerra mondiale, ha trascorso la sua gioventù lontano da Gualdo salvo il periodo 1942-47 quando con la famiglia sfollata per la guerra è tornata in città dove è stato allievo dell'Istituto salesiano. Nel 2017 gli era stato assegnato il premio Beato Angelo: "Per il suo pluriennale e poliedrico impegno legato non solo alle sue grandi doti professionali, ma soprattutto all'immenso amore che lo stringe da sempre alla città di Gualdo Tadino. Figura di spicco nel mondo dell'associazionismo gualdese, in particolare dell'associazione turistica Pro Tadino, si è sempre contraddistinto per l'impegno, la passione, la competenza messe costantemente al servizio della comunità". Numerosi gli attestati di stima, anche il Rotary lo ha voluto salutare: "Una persona speciale, un rotariano puro, un mentore per tutti noi". I funerali si svolgeranno sabato 3 febbraio alle 15 nella basilica cattedrale di San Benedetto.