Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Gubbio, colonia felina da salvare, una volontaria: "I lavori mettono a rischio la vita di 10 gatti"

colonia felina L'area dove si trova la colonia felina

Un appello per salvare una colonia felina e allo stesso tempo la proposta di promuovere la pet therapy. E' quanto chiede Jessica Baiocco, volontaria di Gubbio soccorso, animali e ambiente che si è rivolta al Corriere dell'Umbria. "Negli spazi della piscina comunale - spiega - c'è una colonia di gatti che, a causa dei lavori che si stanno effettuando nell'area, viene messa a rischio. La colonia è nota alla Asl, si tratta di una decina di gatti, tutti sterilizzati e che con gli interventi per la nuova guaina vanno incontro a grandi difficoltà, rischiando di rimanere invischiati e di riportare serie conseguenze". La volontaria non solo lancia l'allarme ma fa pure una proposta: "Nell'area adiacente, sempre di proprietà comunale, c'è uno spazio che potrebbe essere risistemato e utilizzato per accogliere i gatti così da realizzare un'oasi felina. Mi occuperei di innalzare una recinzione per la protezione dei gatti che inoltre potrebbero essere d'aiuto per la pet therapy. Penso a coloro che non possono permettersi di avere in casa un animale ma anche agli anziani, come gli ospiti di case di riposo che potrebbero trarre grandi benefici trascorrendo un po' di tempo con i mici". Appello e proposta messi nero su bianco e inviati in Comune, all'attenzione di sindaco e assessori che però non avrebbero ancora dato una loro risposta alle richieste.

Anna Maria Minelli, classe 1971 è approdata al Gruppo Corriere nel 2005 dopo altre esperienze nel mondo della comunicazione. Per anni corrispondente da Gubbio, è poi entrata nella redazione centrale...