Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Comunali Foligno, chi non ha ancora scelto può fare la differenza

corriere forum

Giudizio positivo dei folignati sull'operato dell'amministrazione comunale uscente e Stefano Zuccarini (sindaco del centrodestra a fine mandato) in vantaggio, con la probabilità di vincere già al primo turno. Ma Mauro Masciotti (centrosinistra) lo insegue a ruota. E le sorti della consultazione possono ancora mutare nel ballottaggio o in un clamoroso colpo di scena. A Foligno i prossimi giorni di campagna elettorale, quindi, si riveleranno decisivi per gli esiti delle elezioni comunali 2024. E ad essere determinante può essere un partito fortissimo in città: quello degli indecisi, costituito addirittura da un elettore su quattro. Indecisi che, ora, i candidati possono portare dalla loro parte prendendo impegni concreti per la soluzione di problematiche (alcune delle quali sconosciute nelle altre città dove abbiamo commissionato sondaggi) che i folignati ritengono prioritarie: come lo stato della sanità; il decoro urbano; la sicurezza; e lo smaltimento dei rifiuti. E' questo il succo del sondaggio che abbiamo commissionato alla TechnoConsumer sulle intenzioni di voto a Foligno. Una fotografia che, come per Perugia e Gubbio, va presa solo come un'indicazione degli umori elettorali.

Sergio Casagrande inizia l'attività giornalistica all'età di 14 anni, nel 1981, come collaboratore de Il Tempo e della Gazzetta di Foligno. E' stato il più giovane pubblicista (1985), il più giov...