Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Foligno, violentata dal compagno e minacciata col coltello. Per lui divieto di avvicinamento

violenza famiglia Ancora un caso di violenza in famiglia (foto d'archivio)

Un'altra storia inaccettabile di violenza contro le donne avvenuta dentro le mura domestiche. Un 45enne è stato denunciato al commissariato di Foligno dalla propria compagna. L'uomo da circa sei mesi violentava la donna psicologicamente e fisicamente anche in presenza dei loro bambini. La vittima era osservata costantemente da una telecamera istallata in casa dal compagno, che controllava anche tutti i suoi spostamenti in macchina per andare al lavoro. La donna ha raccontato alla polizia di essere anche stata minacciata dal 45enne con un coltello mentre le stringeva le mani al collo. La denuncia ha condotto la polizia ad approfondire le indagini coordinate dalla procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto. In seguito l'uomo è stato sottoposto a un'ordinanza cautelare che ha previsto l'allontanamento dalla casa familiare, il divieto di avvicinamento all'abitazione, al luogo di lavoro e a tutti gli altri posti abitualmente frequentati sia dalla compagna che dai figli della coppia.

Annalisa Ercolani, anno 2001, dopo aver conseguito la laurea triennale in Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche all?università di Perugia, frequenta la magistrale in Filosofia ed Etica delle Re...