Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Foligno, non può avvicinarsi alla ex, ma continua a perseguitarla: arrestato

polizia foligno

Non poteva avvicinarsi all'ex fidanzata per disposizione del giudice e invece a Foligno un 32 enne ignorava la misura e continuava ad aggirarsi nei pressi dell'abitazione della donna. La ragazza si è spaventata, ha chiamato la polizia e l'uomo è stato arrestato. L'indagato era già stato raggiunto in precedenza da una ordinanza cautelare che disponeva gli arresti domiciliari, al termine di un'indagine che aveva portato alla contestazione del reato di atti persecutori e lesioni personali. I domiciliari erano stati poi sostituiti dal divieto di avvicinamento. Nonostante ciò gli agenti lo hanno sorpreso nei pressi dell'abitazione della donna, in palese violazione delle misure cautelari. Accompagnato in Commissariato, è emerso che era anche inottemperante all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. E' stato quindi arrestato su disposizione del pubblico ministero. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto l'aggravamento della misura cautelare del divieto di avvicinamento sostituendola nuovamente con gli arresti domiciliari.