Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Montefalco, scoppia la rissa tra vicini per un'auto parcheggiata male. Pensionato colpito al naso

ambulanza soccorsi

Avrebbe lasciato incustodita l'auto lungo il vialetto che conduce al parcheggio di un palazzo condominiale a Montefalco. E si sarebbe poi allontanato, senza preoccuparsi del fatto che forse in quella posizione la sua vettura avrebbe ostacolo il transito degli altri vicini. Tra cui quella di un anziano che, dopo aver richiamato l'attenzione più volte con il clacson, con fare minaccioso si è messo ad aspettare il ritorno dell'altro. A quel punto, dopo alcuni minuti, tra il possessore della macchina in questione e l'anziano si è acceso un feroce diverbio. Che, di colpo, è degenerato. Con i due che si sono presi a calci e pugni, coinvolgendo anche le rispettive famiglie. Che, una volta richiamate dalle urla, hanno cercato di calmare gli animi. Una vera e propria rissa, quindi. Con il più anziano dei due che è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso per via di una violenta botta ricevuta al naso. Da qui la denuncia alle forze dell'ordine. Il fatto si è verificato nel tardo pomeriggio di domenica 11 febbraio a poca distanza dall'abitato di Montefalco.