Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Marco Caprai nominato da Mattarella Ufficiale al merito della Repubblica: "Aiuta gli immigratti"

Marco Caprai L'imprenditore Marco Caprai

L'imprenditore Marco Caprai è stato nominato Ufficiale al merito della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella. Nella motivazione del Quirinale per il riconoscimento assegnato al componente della giunta di Confagricoltura si evidenzia il suo impegno nell'offrire "lavoro nella sua azienda vitivinicola a persone immigrate". Confagricoltura Umbria in una nota esprime vive congratulazioni a Caprai. "La nomina - si legge - è motivo di orgoglio per tutta Confagricoltura". Per Caprai, 60 anni, titolare dell'azienda vitivinicola Arnaldo Caprai di Montefalco, si tratta di un prestigioso riconoscimento, dopo quello ricevuto lo scorso anno dall'Onu per aver dato lavoro a oltre duecento rifugiati, favorendo la loro integrazione nel nostro Paese e nel tessuto sociale dell'Umbria. Ulteriori premi e riconoscimenti gli sono stati assegnati nel corso degli anni per il suo impegno che "non si è mai fermato - spiega Confagricoltura - ai confini dell'azienda agricola, ma è sempre andato oltre, pensando al territorio, al turismo e allo sviluppo sociale. Lo ha fatto partendo dal Sagrantino, vino dalla storia antichissima, creato nel Medioevo come vino da messa dai seguaci di San Francesco, salvandolo dall'estinzione".