Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

San Giustino, spara con la carabina ad aria compressa contro il vicino di casa. Denunciata

la carabina soft air La carabina soft-air sequestrata

Bersagliato da un'arma ad aria compressa nel giardino di casa. Il fatto è successo nell'ottobre del 2023. L'uomo, residente a San Giustino, andò alla stazione dei carabinieri a denunciare l'accaduto. Si trovava nel giardino di casa insieme ad alcuni amici quando è stato colpito ripetutamente da pallini di plastica. L'attività investigativa dei militari ha indirizzato le indagini nei confronti di una donna del posto, italiana di 39 anni, che secondo alcuni testimoni era solita lamentarsi degli schiamazzi provenienti dal giardino. Nei giorni scorsi, su delega della procura di Perugia, i carabinieri hanno perquisito la casa della donna. Dove è stata rinvenuta una carabina soft-air di libera vendita, con relativo munizionamento risultato essere lo stesso utilizzato in precedenza. La 39enne ha ammesso la propria responsabilità. L'arma e le munizioni sono state sequestrate, mentre la donna è stata denunciata per l'ipotesi di reato di accensioni ed esplosioni pericolose