Per aprire questo sito web è necessario che javascript sia abilitato, correggi le impostazioni del tuo browser e ricarica la pagina. Buona lettura!

Umbertide, fermati due marocchini illegalmente sul territorio: un arresto e una denuncia

carabinieri umbertide

Arrestato un marocchino di 29 anni e denunciato un connazionale 31, entrambi sul territorio violando la legge sull'immigrazione. I carabinieri di Umbertide, durante un ordinario servizio di controllo del territorio nella giornata di lunedì 12 febbraio, hanno fermato un'auto con a bordo tre persone. Due di loro risultavano sprovviste dei documenti d'identità. I militari, dopo i dovuti accertamenti con i due ragazzi in caserma, hanno appurato che il 29enne aveva violato il decreto di espulsione che gli proibiva di rientrare sul suolo nazionale. Era stato allontanato nel 2019 mediante accompagnamento alla frontiera aerea. Il 31enne è risultato essere illegalmente sul territorio nazionale, ed è stato denunciato. Al più giovane, arrestato per l'ipotesi di reato di rientro illegale sul territorio italiano, è stato notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale con intimazione a lasciarlo entro 7 giorni.